DOLORES N°4 METAMORFOSI

Pubblicato: 16 novembre 2011 in Senza categoria

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tutto cambia. Tutto resta lo stesso eppure tutto cambia.

Orizzontale mi fa pensare. E non sono pensieri pesanti, di gravità cupa, di inquietudine schiacciante.

Pensare diventa dare il giusto peso alle cose, alle parole, al tempo, allo spazio. Pensare, pesare.

Forse l’unica cosa che conta, come disse una volta un attore pazzo, è

imparare ad amministrare il proprio stato di semplicità.

Pensare fa cambiare, pensare di cambiare, pensare di non cambiare mentre inesorabilmente e, forse, inconsapevolmente si sta cambiando.

La Metamorfosi ci insospettisce, ci inquieta, immaginiamo sia un

cambiamento radicale, un evento drastico e repentino da cui non si può tornare indietro.

Al contrario credo che il cambiare, il trasformarsi, sia l’unica

risorsa che abbiamo.

Tutto ciò e solo ciò che cambia appartiene alla vita.

Hanno partecipato a questo numero:

Valeria Roani/Emanuele Piccioni/Pier Luigi Metelli/Monica Rot/Federica Tega

Nicola Vincenzoni/Fera/Davide Barca/Camillo Franceschini/Chiara Baldini

Tazio Mela/Achille/Sergio Cardone/Jordan/LM&MS

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...